cadaveri Re di Israele

Obama e tutti i Capi di Stato? sono soltanto delle Comparse, degli attori sul teatro del Nuovo ORDINE Mondiale, la NATO e la CIA, sono il braccio militare, del SpA FMI: questo è il sistema massonico! PREPARATE LA VOSTRa ANIMA MALEDETTA E MALEFICATA, PER IL GIUDIZIO DI DIO: presto morirete tutti!
 tu stai per cadere nell'inferno! ] [ difenditi dal peccato se puoi! ma, soltanto pochi uomini nel mondo, possono difendersi dal peccato, perché, la natura del peccato è soprannaturale! Ecco perché, tutti i vigliacchi predestinati all'inferno, o negheranno la esistenza di Dio, oppure, seguiranno la ipocrisia di una religione! MA, LO SCOPO DELLA TUA VITA è AVERE una RELAZIONE domestica continuativa, con DIO, con LUI un personale rapporto! ECCO PERCHé TU SEI STATO MALEDETTO E MALEFICATO DALLA TUA IDEOLOGIA o DALLA TUA RELIGIONE! tu stai per cadere nell'inferno!

di fronte al giudizio di Dio, tutti si rimane ammutoliti, impietriti: perché, l'amore INFINITO di Dio è sempre stato con noi, in noi ed interno, nel nostro più profondo di noi, ma, noi non lo abbiamo voluto vedere, e non abbiamo voluto interagire con questo amore, non lo abbiamo vissuto, e non abbiamo permesso di farlo vivere agli altri: perché, noi siamo deliberatamente cattivi! I migliori tra di noi scenderanno nel purgatorio consumati dalla fiamma del rimorso!

ok! preparatevi a fare la morte delle bestie adesso! perché gli animali hanno più dignità di voi! ECCO PERCHé, IN OBBEDIENZA ALLA TORà, NON FARANNO UN PECCATO I FARISEI ED I LORO SALAFITI, QUANDO INIZIANDO DA ISRAELE, LORO STERMINERANNO ANCHE TUTTI GLI ALTRI POPOLI DEL MONDO!
MAMMA LI TURCHI

veniamo ora al crimine ideologico della teoria del GENDER, che è anch'esso: una derivazione della teoria evoluzionista! ] 1. non ci sono tracce di sedimenti organici, e neanche di meteoriti tra una era geologica e l'altra, 2. la formula per calcolare le ere geologiche è una "convenzione dogmatica" di questa formula a sette incognite, o sette dati inevitabili? se ne conoscono soltanto due di dati, quindi 5 dati, sono acquisiti pari a zero (0) per convenzione! quindi, A GRANULOMETRIA VARIABILE LE STRATIFICAZIONI DEL NOSTRO PINETA POSSONO ESSERE SOLTANTO Dei DEPOSITI ALLUVIONALI, CHE TESTIMONIANO DI UN DILUVIO UNIVERSALE!
MAMMA LI TURCHI

anché qui, in questo documento: si arriva alla bestialità di credere legittime le tasse, ma, se il popolo non venisse derubato della sua sovranità monetaria? non ci potrebbero più essere tasse in tutto il mondo! ] [ Programma http://www.magdicristianoallam.it/programma/
SALVIAMO GLI ITALIANI
 Siamo in guerra. È la terza guerra mondiale. Una guerra finanziaria. Ma anche una guerra relativista. Che sta devastando l’economia reale e ci sta spogliando della certezza di chi siamo. Con l’obiettivo di ridurci a semplici strumenti di produzione e consumo della materialità in un mondo governato dalla dittatura dei poteri imprenditoriali e finanziari, nel contesto di una umanità meticcia azzerando le radici, le identità, i valori, le regole e la civiltà.
NO EURO
 Liberiamo l'Italia dalla schiavitù dell'euro, dall'ingiustizia del signoraggio monetario, dall'inganno del debito pubblico creato dalle banche, dalla dittatura della finanza speculativa globalizzata. Riscattiamo la sovranità monetaria e nazionalizziamo la Banca Centrale d'Italia. Quindi no all'euro, no all'austerità, no al Fiscal Compact, no al Mes, no al Patto di stabilità, no al Pareggio di bilancio iscritto nella Costituzione, che ci costringono a sottrarre annualmente 75 miliardi di euro dal fabbisogno interno per corrispondere a dei parametri relativi al rapporto deficit-Pil e debito-Pil nonché al pareggio di bilancio privi di fondamento scientifico e sconfessati dall’esperienza.
NO ALLA DITTATURA EUROPEA
 Io amo l'Italia è favorevole all'uscita dell'Italia da questa Unione Europea che, complice la nostra classe politica, ci impone l'80% delle leggi nazionali che sono la semplice trasposizione di direttive e risoluzioni impregnate di relativismo, materialismo, buonismo, soggettivismo giuridico, multiculturalismo e islamicamente corretto. In questo contesto lo Stato viene del tutto delegittimato e svuotato della sovranità legislativa e nazionale in aggiunta alla totale perdita della sovranità monetaria.
FEDERALISMO DEI COMUNI AUTONOMI E REPUBBLICA PRESIDENZIALE
 Al centro della riforma dello Stato i Comuni autonomi sul piano amministrativo e finanziario uniti da un vincolo confederale, che si rapportano direttamente con uno Stato più forte, credibile ed efficiente retto da una Repubblica Presidenziale in cui il capo dello Stato, eletto direttamente dagli italiani, assume il potere esecutivo corrispondendo al capo del Governo. Liberiamo l'Italia dallo Stato padrone-ladrone eliminando gli Enti inutili e onerosi (Senato, Regioni, Province, Municipalizzate, Partecipate) e dalla dittatura della partitocrazia consociativa.
 Io amo l'Italia vuole la fine dello Stato padrone, ladrone, vessatorio e corrotto che finisce per diventare il principale nemico dei cittadini, delle famiglie, delle imprese e delle comunità locali.
COSTITUENTE PER RIFORMARE LO STATO
 Sì a una Costituente per la riforma della classe e della cultura politica affinché siano finalizzati a conseguire il bene comune. Liberiamo l'Italia dalla partitocrazia che ha mercificato del potere gestendolo in modo consociativo, mettendo al centro i cittadini, i valori, le regole e il bene comune
TASSA UNICA COMUNALE AL 20%
 Tassa unica con una sola aliquota al 20% da corrispondere ai Comuni
 Liberiamo l'Italia dal furto legalizzato di uno Stato ladrone e carnefice che ci dissangua con il più alto livello di tassazione al mondo, costringendo gli imprenditori all'evasione fiscale e al lavoro nero per poter sopravvivere. Abbattendo drasticamente i costi dello Stato si potrà pervenire ad una tassa unica al 20% da corrispondere ai Comuni che devolveranno una quota allo Stato per la solidarietà e sussidiarietà nazionale.
LO SVILUPPO AGLI IMPRENDITORI
 Affidare lo sviluppo e favorire gli imprenditori privati italiani che operano nell'ambito dell'economia reale e reinvestono gli utili in Italia. Mettiamo gli imprenditori nella miglior condizione possibile per svolgere il ruolo di protagonisti dello Sviluppo. Liberiamo l'Italia dalla catastrofe dello Stato-imprenditore che ha dilapidato il denaro pubblico, vessato i cittadini, offerto servizi inadeguati. Tuteliamo le imprese e i prodotti italiani in Italia e nel mondo.
TURISMO TERRA TECNOLOGIA
 Liberiamo l'Italia dalla gabbia ideologica della competizione globalizzata e investiamo nel patrimonio ambientale, culturale e umano
AUTONOMIA ENERGETICA E ALIMENTARE
 Indipendenza energetica investendo nelle fonti energetiche pulite, sicure e rinnovabili compreso il riciclaggio dei rifiuti e nel trasporto non inquinante, economico, sicuro ed efficiente. Liberiamo l'Italia dalla schiavitù del petrolio e del gas che inquinano l'ambiente e nuocciono alla salute. Liberiamo l'Italia dai poteri automobilistici e petroliferi forti, Fiat ed Eni in testa, che hanno lucrato alle spalle degli italiani, congestionato le città, inquinato l'ambiente e peggiorato la qualità della vita
TUTELA E MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO NAZIONALE
 Un piano straordinario per la messa in sicurezza del territorio nazionale è l’investimento migliore per tutelare e valorizzare il nostro principale patrimonio, l’ambiente, che custodisce il nostro ineguagliabile patrimonio culturale e accoglie il patrimonio umano che ha espresso eccellenze in tutte le attività. E’ questo il nostro nuovo Piano Marshall capace di favorire la piena occupazione e stabilità lavorativa
LAVORO PER TUTTI = DOVERE PER TUTTI
 In Italia è possibile conseguire il traguardo della piena occupazione affermando il principio che il lavoro è un dovere prima ancora di essere un diritto e che ad ogni compenso deve corrispondere una prestazione lavorativa. Il lavoro per tutti diventerà realtà quando corrisponderà al dovere per tutti. Liberiamo l'Italia dalla cultura sindacale che predica il diritto al lavoro e produce disoccupazione.
PIU' FIGLI ITALIANI
 Liberiamo l'Italia dal suicidio-omicidio demografico promuovendo la famiglia naturale dalla deriva del relativismo, sostenendo la maternità attraverso congrui sussidi e agevolazioni riconoscendo il valore economico del lavoro domestico, favorendo la natalità degli italiani e diffondendo la cultura della vita.
SCUOLA CHE GARANTISCE IL LAVORO
 La riforma della scuola che renda i giovani “Protagonisti del presente”. Liberiamo l'Italia dalla cultura dell'istruzione statalista, relativista, buonista che sforna diplomati incompetenti, irresponsabili e disoccupati
DIGNITA’ AD ANZIANI DISABILI AMMALATI
 Una riforma della Sanità pubblica che garantisce il diritto alla salute di tutti, mantiene la Tessera sanitaria per tutti, è regolamentata dallo Stato e gestita dagli imprenditori privati. Liberiamo l'Italia dalla malasanità che danneggia la salute e sperpera i soldi dei cittadini
LAVORO CASA SCUOLA PENSIONI SUSSIDI: PRIORITA’ AGLI ITALIANI
 Prima gli italiani nell'assegnazione di posti di lavoro, case popolari, scuole, pensioni e sussidi sociali. Affermiamo con orgoglio il principio che gli italiani hanno il diritto di godere di una vita dignitosa nella nostra “casa comune”
GRATIS RICICLAGGIO RIFIUTI URBANI ACQUA CORRENTE POTABILE AMBIENTE PULITO COPERTURA WI-FI
 Disponibilità gratuita di acqua potabile, ambiente pulito e copertura rete Internet in quanto servizi vitali
LA RESPONSABILITA’ CIVILE E PENALE DEI MAGISTRATI
 La legge deve essere uguale per tutti compresi i magistrati che, al pari di tutti i cittadini, devono avere la responsabilità civile e penale per gli atti commessi nell’esercizio della loro funzione. Vogliamo una Giustizia indipendente che non si sostituisca né al potere politico né al potere legislativo. Liberiamo l'Italia dalla dittatura della magistratura golpista che cambia i governi a suon di dossier-bomba ad orologeria e del linciaggio mediatico
INFORMAZIONE CORRETTA E RESPONSABILE
 Liberiamo l'Italia da un sistema della comunicazione che mistifica la realtà, favorisce il degrado sociale e pratica il linciaggio mediatico degli imputati
PRIORITA’ ALLA SICUREZZA DELLO STATO
 Priorità alla sicurezza dello Stato. Concentriamo le risorse nell’efficienza delle forze dell’ordine per fronteggiare le minacce interne. Razionalizzare l'organizzazione delle Forze Armate finalizzandole alla difesa della frontiera nazionale. Liberiamo l'Italia dagli oneri delle missioni internazionali infruttuose e salviamo la vita dei nostri militari inutilmente a rischio
STOP ALL’IMMIGRAZIONE
 Liberiamo l'Italia dall'ideologia del buonismo che lede i nostri interessi e affermiamo una politica dell'integrazione con regole precise finalizzate al bene comune. Diamo vita a un nuovo Ministero dell'Identità nazionale, Cittadinanza, Integrazione e Cooperazione allo Sviluppo
NO MOSCHEE
 Stop alla costruzione di nuove moschee per salvaguardare la nostra civiltà laica e liberale dalla minaccia islamica. Liberiamo l'Italia dall'ideologia del relativismo e prendiamo atto che, pur nel rispetto dei musulmani come persone, dobbiamo difenderci dall'islam in quanto religione incompatibile con la nostra civiltà http://www.magdicristianoallam.it/programma/
MAMMA LI TURCHI
PERCHé la nostra classe dirigente, esercitando la potesta di Governo e la potestà legislativa, nasconde, nella massoneria, il più grande crimine della storia del GENERE UMANO? Noi siamo senza costituzionale sovranità monetaria, e questo ci ha trasformati in schiavi che devono morire: perché, questo FMI SpA FED SpA, BCE SpA: sempre di privati Rothschild SpA, è anche un NWO di geopolitica NATO! Ma, il sistema monetario ha stampato denaro: per oltre 60 volte: il prodotto interno lordo del pianeta, del denaro a cui i popoli, comunque, soffocati e devitalizzati sono costretti a corrispondere un interesse! Ecco perché, la guerra mondiale nucleare,distruggendo i correntisti, ed i titoli bancari, i prodotti derivati, ecc.. semplicemente perché i cadaveri non rivendicano più i conti in banca, la Guerra MONDIALE MASSONICA, rimette in piedi, un nuovo ciclo monetario: devitalizzante e parassitario (anche se all'inizio il sistema provoca il BOM economico) di una moneta del debito pubblico: moneta prestata ai popoli ad interesse, dal solito signor Rothschild SpA, che porterà, nuovamente, dopo 60 anni circa, alla necessità di una nuova guerra mondiale! ] [ È ora che i parlamentari la smettino di parlare di "unioni civili" e comincino seriamente a parlare di "immigrazione civile"!
http://www.magdicristianoallam.it/blogs/le-vignette-di-marcello-sartori/marcello-sartori----unioni-civili--vogliamo--immigrazione-civile.html
MAMMA LI TURCHI
perché, dei fondamentalisti biblici, come i FARISEI del Talmud, i nostri attuali padroni, perché padroni SpA delle Banche Centrali, diffondono la menzogna ideologica dell'evoluzionismo, e diffondono la menzogna ideologica del GENDER? per trasformarci in animali GOYM e per trasformarci anche in bestie, perché animali non praticano la omosessualità! ORMAI, NEL SISTEMA MASSONICO PIRAMIDE DI LUCIFERO, NOI SIAMO DIVENTATI I LORI SCHIAVI, E SENZA SPIRITUALITà? LORO I FARISEI BILDENBERG ENLIGHTENED: LORO POSSONO FARE DI NOI QUELLO CHE VOGLIONO! La Coop e l'Ikea sostengono la "famiglia omosessuale": una strategia per atomizzare l'umanità in individui consumatori http://www.magdicristianoallam.it/blogs/verita-e-libeta/la-coop-e-l-ikea-sostengono-la--famiglia-omosessuale--una-strategia-per-atomizzare-l-umanita-in-individui-consumatori.html
MAMMA LI TURCHI
la religione islamica deve essere condannata come il nazismo: devono essere sradicati da questo pianeta! Loro bruciano vivi i bambini cristiani nel nome di Allah. Noi ripetiamo che l'islam è una religione di pace. Bambini cristiani bruciati vivi in Nigeria. Gli assassini urlavano "Allah Akbar", Allah è il più grande. Ma è un caso. Non generalizziamo e non traiamo conclusioni affrettate o poi la signora Boldrini si dispiace del nostro razzismo. Comunque sia deve restare inoppugnabile la realtà che l'islam è una religione di pace. Loro bruciano i bambini cristiani nel nome di Allah noi ripetiamo che l'islam è una religione di pace! http://www.magdicristianoallam.it/blogs/verita-e-rivoluzione/loro-bruciano-vivi-i-bambini-cristiani-nel-nome-di-allah-noi-ripetiamo-che-l-islam-e-una-religione-di-pace.html
MAMMA LI TURCHI
forse che ISIS sharia Daesh non appartiene alla UMMAH? sono proprio loro la punta di diamante della UMMAH, ecco perché, tutti gli islamici, in tutto il mondo, devono essere cercati e devono essere messi a morte! Se la LEGA ARABA non verrà disintegrata? il GENERE UMANO subirà il genocidio! Infatti nessun musulmano, anche il più pacifico, condanna i delitti di genocidio e nazismo della sharia! [ La Chiesa cattolica d'Oriente condanna la Chiesa cattolica d'Occidente: con l'Islam siete politicamente corretti corretti ] http://www.magdicristianoallam.it/
MAMMA LI TURCHI
ISLAMICI E FARISEI FANNO autogol ] [ NON c'è una maledizione nell'inferno, che può impedire alle profezie bibliche di potersi compiere! PER TUTTO IL MALE CHE FARISEI HANNO FATTO AGLI EBREI? MA, LE BENEDIZIONI CHE DIO HA DATO AD ABRAMO A MOSé E AI PATRIARCHI E PROFETI IN LORO FAVORE? SONO BENEDIZIONI ETERNE E SENZA PENTIMENTO!
MAMMA LI TURCHI
TUTTA la piramide satanica: è formata da Farisei e ISlamici: quindi, la vittima sacrificale sull'altare di Satana, sarà: Europa Israele, Russia, Africa, Iran e Cina: quindi, tutto il mondo si prepari: "beato colui che, muore senza vedere questa guerra mondiale!" TUTTAVIA, IO HO UCCISO DALL'INTERNO IL NWO, ED ESSO COLLASSERà, PERCHé, per amore delle profezie bibliche, IO NON ABBANDONERò MAI I MIEI EBREI! io sono già stato preparato dallo Spirito Santo, a vedermi distruggere tutti i blogger e tutti i canali di youtube: PREGO ACCOMODATEVI IO VI STO ASPETTANDO!
MAMMA LI TURCHI
se Assad che, LUI rappresenta il volto più umanistico e tolleranate dell'ISLAM sharia, non è buono per voi? POI, NON AVETE NESSUNA SPERANZA DI EVITARE IL MASSACRO DI TUTTA LA LEGA ARABA! E CERTO, NON è ASSAD IL PROBLEMA, QUANTO L'IMPERIALISMO GEOPOLITICA DELLA NATO! USA FARISEI MASSONI SATANISTI GLOBALISTI FED SPA FMI, CERCANO UN MONDO MONOPOLARE, E GLI ISLAMICI: DOPO AVERE ISLAMIZZATO AFRICA ED EUROPA, SCOMMETTONO DI VINCERE LORO QUESTA PARTITA! Giovedi, il portavoce ufficiale del ministero della Difesa russo, generale maggiore Igor' Konashenkov, ha dichiarato che esistono serie basi per sospettare che la Turchia si stia preparando per un'invasione armata della Siria. Secondo lui, il ministero della Difesa ha fornito alla comunità internazionale le prove (video) schiaccianti che mostrano l'artiglieria semovente turca bombardare alcuni centri abitati siriani a nord di Latakia: http://it.sputniknews.com/mondo/20160205/2038838/turchia-smentisce-campagna-siria.html#ixzz3zKAGYPbH
MAMMA LI TURCHI
ISLAMICI E FARISEI FARANNO SCENDERE TUTTO IL GENERE UMANO ALL'INFERNO! ] Somalia, gli Shabaab hanno preso il controllo di Marka, Africa. Città portuale nel sud, dopo ritiro truppe Unione Africana [ tutto il terrorismo islamico sharia del mondo, implementa la geopolitica saudita sharia, e tutti si inginocchiano verso la Mecca Caaba: dovete capire che, tutta la LEGA ARABA è una sola Nazione: la Ummah (per sterminare tutti i popoli), ecco perché, io abbandonai Assad, quando lui rifiutò la mia proposta di condannare la sharia! Islamici moriranno tutti, tutti si faranno uccidere per la loro piramide islamica, come israeliani ed ebrei, in tutto il mondo, sono pronti a farsi uccidere per la loro piramide massonica SpA usura mondiale Rothschild: per schiavizzare tutti i popoli. queste piramidi: oggi alleate, sono il Regno di Satana!
MAMMA LI TURCHI
tutti lo possono constatare: la LEGA ARABA farà il genocidio anche dei CURDI, perché l'ISLAM Coranico è un assassino, nazista senza reciprocità, e senza diritti umani! Sono maledetti tutti coloro che, abbassano la testa davanti alla sharia: non c'è una speranza di vita eterna per nessuno di loro! [ 3 membri sicurezza turchi e 18 Pkk morti
MAMMA LI TURCHI
il cristiano Barack Hussein Obama, ha sterminato tutti i cristiani di: Siria ed Iraq, perché: lui con ERDOGAN sharia E SALMAN sharia hanno invaso la Siria con i jihadisti moderati al-Nursa sharia tutti i "terroristi moderati", che hanno ucciso tutti i cristiani, e che hanno profanato tutte le Chiese. Quando poi, è venuto ISIS sharia? poi, ha trovato troppo pochi cristiani nascosti da poter uccidere! e non mi importa che, io ho detto che Obama è un sacerdote di satana, che è come lo straccio del gabinetto, quando manca la carta igienica, e poi, google ha iniziato a chiudermi tutti gli accont: disintegrando anni di lavoro: per questo! Questo sera un fratello in Cristo mi ha detto: "e Dio dov'è, che se ne fa delle nostre preghiere, perché sta in croce e non fa niente?" MA, IO HO DATO A LUI UNA TERRIBILE RISPOSTA, CHE PER ORA è UN SEGRETO!
MAMMA LI TURCHI
https://www.youtube.com/channel/UC72EiuEagyzKc5VZdmFsKag my [ KINGDOM UNIVERSAL REI in ISRAEL ] Questo account è stato chiuso a causa di continue violazioni delle norme di Google. [ questo canale [ KINGDOM UNIVERSAL REI in ISRAEL ] aveva soltanto 146 commenti, ed ha avuto pochissimi giorni di vita, perché come un innocente agnello google uccideva anche lui: "continue violazioni delle norme di Google" ] forse google mi ha distrutto anche i tre blog di allDavidDuke@gmail.com .. David Duke a cui io ho tolto il rispetto nel momento in cui, lui andò in IRAN, a parlare male di Israele, e lui non spese, una sola parola, per difendere i martiri cristiani, dalla pena di morte per apostasia, che, gli iraniani impartiscono ai musulmani, che, si convertono al cristianesimo, e di abusi contro i cristiani, al pari dei sauditi, loro ne commettono molti! Infatti, io ho abbandonato Assad perché, non ha voluto condannare la sharia, e per lo stesso motivo proprio ieri io ho abbandonato anche RUSSIA E CINA!
MAMMA LI TURCHI
TUTTI COLORO CHE SONO DA DIO, E CHE SONO PREDESTINATI ALLA VITA ETERNA, LORO MI AMERANNO, E TUTTI COLORO CHE SONO PREDESTINATI ALLA DANNAZIONE ETERNA MI ODIERANNO: è COSì CHE VANNO LE COSE! circa: "continue violazioni delle norme di Google" allDavidDuke@gmail.com [ tutto il mondo deve sapere che, io ho fatto l'errore di spedire, su circa 100 blog: lo stesso messaggio ] dei tre blog di allDavidDuke@gmail.com due blog li avevo completamente implementati in modo tale che ogni articolo risultasse unico, certo una parte dell'articolo e sempre pubblicato 100 volte, la parte superiore dell'articolo, PERò: circa 70 kb aggiuntivi faceva risultaRE come unico quel post, io pensavo! Ma forse google non si sentirà soddisfatto dei miei sacrifici e mi distruggerà tutti i blog, poi, anche youtube mi distruggerà tutti i canali! NON FA NIENTE! TUTTO IL MIO AMORE PER TUTTI? NON POTRà MAI ANDARE DISTRUTTO! QUELLO CHE IO HO FATTO L'HO FATTO SOLTANTO PER CONSOLARE IL NOSTRO CREATORE!
MAMMA LI TURCHI

http://simec-aurito.blogspot.com/2016/02/mia-alleanza-militare-con-cina-russia.html
MIA ALLEANZA MILITARE CON CINA E RUSSIA TERMINA ORA
MAMMA LI TURCHI

LA MIA ALLEANZA MILITARE CON CINA E RUSSIA: TERMINA IN QUESTO MOMENTO, PER COLPA DI QUESTO ARTICOLO! questo articolo [ Palestina, il fallimento morale degli USA ] ad eccezione del titolo? è UNA MENZOGNA IDEOLOGICA TOTALE! perché, parte dal presupposto che nazisti islamici sharia, senza reciprocità, possano attingere a pieno titolo al diritto internazionale. Ma, senza i doveri? non esistono diritti, quindi non può neanche esistere una legittimità per tutta la LEGA ARABA! ] INOLTRE, CHI HA DECISO CHE GLI EBREI DEVONO ESSERE PUNITI E NON DEVONO PIù AVERE UNA PATRIA? PERCHé loro HANNO UCCISO GESù IL PROFETA? Perché hanno sottratto la terra ai Palestinesi? MA, NON è MAI ESISTITA UNA PATRIA DEI PALESTINESI! INOLTRE, IL VANGELO NON LO HA DETTO, che, gli ebrei del mondo, non devono possedere MAI più una loro Patria! [ Palestina, il fallimento morale degli USA ] se, UE e RUSSIA e CINA, non riconoscono una Patria per gli ebrei, BENE MOLTO BENE: IO MI DICHIARO NEUTRALE IN QUESTO MOMENTO: IO ABBANDONO IL GENERE UMANO A SE STESSO! E poi, come possono conseRvare una loro patria: anche loro: CINA UE E RUSSIA? IL NWO SATANICO PIRAMIDE OCCHIO DI LUCIFERO, PUò ESSERE FATTO COLLASSARE SOLTANTO DAGLI EBREI AL SUO INTERNO! ED IO DICO, CHE FANNO BENE A STERMINARVI TUTTI COME BESTIE, PERCHé VOI SIETE LE BESTIE DARWIN SCIMMIE SODOMA: loro hanno voluto che voi diventaste degli animali evoluti ( goym ) per potervi distruggere! voi non meritate di vivere! VOI STATE COSTRINGENDO: GLI EBREI FARISEI, A FARE I SATANISTI ENLIGHTENED GLI DEI INVISIBILI SOPRANNATURALI E LUCIFERINI: per sempre, nel NUOVO ORDINE MONDIALE SpA FED, MENTRE LORO VORREBBERO RITORNARE AD ESSERE DEGLI ESSERI UMANI COME TUTTI NOI! Washington ritiene il riconoscimento europeo un "passo unilaterale". Non c'è nulla di strano in questo e non cambia certo le carte in tavola: Washington è stata e rimane ostile alla Palestina, al suo popolo, alla sua causa. Per questo motivo ogni passo che supporta la Palestina è considerato dagli USA un passo ostile nei confronti di Israele: http://it.sputniknews.com/mondo/20160204/2031489/USA-PALESTINA-BOICOTTAGGIO.html#ixzz3zGCEV7fY
MAMMA LI TURCHI

LA STRAGE DI 700 MORTI, CIRCA, realizzata alla MECCA Caaba: che si sono tutti calpestati tra di loro? ( anche questa è STATA una congiura, OCCULTATA da tutto l'Occidente Massonico, sistema, Banche Centrali private, tutti gli azionisti Rothscild SpA FED Bildenberg ) MA è questa la verità: è stato un delitto premeditato del figlio del Re SALMAN, che è entrato con i suoi autoblindo nella Piazza della Caaba, comprimendo, in uno spazio ristretto, tutti i pellegrini, che, in quel momento molti di loro erano sciiti: ed hanno fatto una morte crudele! Gli USA occultando al mondo questa notizia, chi intende uccidere attraverso la LEGA ARABA? è chiaro UE RUSSIA E ISRAELE? NON HANNO SCAMPO!
MAMMA LI TURCHI
la piramide islamica è a guida SAUDITA: (e per certi aspetti, OCCULTI: non apparenti, anche IRAN è a guida Sauditi), infatti, questa guerra tra sciiti e sunniti, non potrebbe essere qualcosa di reale, neanche se, gli sciiti subissero tutti il genocidio, perché, finché si inginocchiano tutti davanti al meteorite, custodito in una vagina di argento, idolo pietra di una troia bambina MECCA CAABA di nove anni? Poi tutti gli islamici, sono tutti funzianali, ad un unico satanismo mondiale, quindi anche gli sciiti, anche attraverso il loro olocausto totale: dichireranno la unicità saudita del sistema islamico! ISLAM sono demoni soprannaturali, e non va affrontato, con strutture razionali POLITICHE, perché, la sua logica interna è una logica soprannaturale! ] MA è QUESTO IL PROBLEMA: CON IL LORO ATEISMO IDEOLOGICO: I DARWIN GENDER SODOMA, HANNO PERMESSO LA CREAZIONE DELLE CHIESE DI SATANA, E NON SONO PIù ABILITATI A COMBATTERE L'ISLAM DEMONIACO SPIRITUALMENTE, ALMENO FINCHé, ANCHE L'ULTIMO DEI CRISTIANI NON SARà STATO UCCISO! QUINDI, ANCHE PER ISRAELE, LA SCHEGGIA NELL'OCCHIO DEL GIGANTE ISLAMICO, ANCHE PER LUI, STANTE LA SHARIA? IL SUO DESTINO è STATO SEGNATO! [ In Turchia regime dittatoriale senza pietà, l'umanità finisce a Cizre. 04.02.2016 A Londra il premier turco chiede soldi per accogliere i profughi siriani e si lamenta dei presunti "crimini" perpetrati dall'esercito e dei bombardamenti russi "contro i civili", mentre in Turchia sud-orientale, città a maggioranza curda, l'esercito spara contro i civili, i feriti non vengono curati e i cadaveri giacciono sulle strade. Un gruppo di 132 tra accademici, medici e rappresentanti del mondo della cultura turca hanno firmato un appello al governo nazionale per salvare le persone ferite che da più di una settimana restano bloccati nel seminterrato di una casa fatiscente nella città di Cizre, nel sud-est della Turchia. L'appello dal titolo "L'umanità sta morendo sotto i nostri occhi a Cizre," si conclude con queste parole: "Se non li salverete, lo faremo noi." Uno dei firmatari della lettera, il famoso attore di teatro Orhan Alkaya in un'intervista con l'edizione turca di Sputnik (Sputnik Türkiye) ha parlato dei motivi che lo hanno spinto a firmare l'appello alle autorità. "La Turchia è diventata un paese i cui abitanti sono costretti ad uscire con in mano una bandiera bianca. La nostra lettera contiene un appello semplice: se lo Stato non è in grado di compiere il suo dovere e salvare queste persone, che almeno non impedisca di farcelo fare a noi. Una persona con una coscienza non può rimanere indifferente, visto che ai feriti viene negata l'assistenza medica di base, condannandoli ad una morte dolorosa, vedendo che i corpi di quelli uccisi negli scontri armati contro i civili non possono essere sepolti da settimane e restano distesi nelle strade. Possono guardare queste immagine con freddezza e tranquillità solo le persone prive di compassione e di coscienza". "Uno dei principali obiettivi del regime dittatoriale al potere è affliggere tutta la popolazione con un sentimento di ansia. Questo è quello che stiamo vedendo ora: la paura viene iniettata nelle persone dappertutto. No, non ho paura delle conseguenze di questo passo. Perché dovrei avere paura? Una persona ha una sola vita. La si può vivere onestamente e con dignità. Ma forse no. Questa è la scelta di ciascuno di noi": http://it.sputniknews.com/mondo/20160204/2032739/Curdi-Crimini-Repressione.html#ixzz3zFwQLTh1
MAMMA LI TURCHI
se, noi diciamo che: il Nazismo è condannato e proibito dalla Comunità internazionale, poi, dobbiamo condannare: anche: il comunismo, e, poi, condannato il NAZISMO, come sussisterà l'ISLAM, che è così un collaudato sharia genocidio funzionale, negazione di reciprocità, e negatore di diritti umani? è chiaro: l'ISLAM deve essere abolito, e tutta la LEGA ARABA nel suo insieme deve essere distrutta!

http://www.magdicristianoallam.it/blogs/
Sia il vostro parlare sì sì no no
 http://www.magdicristianoallam.it/blogs/ps-politicamente-scorretto/



king SAUDI ARABIA -- perché, ti lamenti, che, io sono sono fratello con tutti, tranne che con te? lo sarei anche, con te, un fratello, se, la tua nazi sharia non avesse fatto di te, mio fratellastro, colui, che, mi vuole sempre uccidere! .. tu dici ai satanisti uSA Cia, che, mi stimi, continuamente, ma, lo sanno tutti che tu sei un ipocrita: " cortese, falso e gentile! "in realtà, tu mi vuoi uccidere! .. eppure, io non sono: 1. ne un crociato, 2. e neanche, io sono un missionario.. 3. io sono, soltanto, il Re di Israele!
drink your POISON, made by yourself, amen
king SAUDI ARABIA nazi sharia -- mio fratellastro! io ho un desiderio: io voglio stare in una tenda, da solo, per: 12 giorni, sul vero Monte Sinai, che, si trova nel tuo deserto della Madiana!
drink your POISON, made by yourself, amen
REPORT ON RELIGIOUS FREEDOM IN THE WORLD 2012. SUMMARY AMERICA
In Canada, probably owing to the perplexities raised, the Office for the Freedom of Religions – which according to the Foreign Ministry would have been aimed at monitoring religious freedom in the world and promoting it as a key goal of Canadian foreign policy - was not set up yet. Conversely, there has been a lively debate in the United States concerning the Obam acare, i.e. the healthcare reform introduced by the Obama administration that forced employers to provide their workers with a health insurance, providing also for services like abortion, contraceptives and sterilization. The reform was strongly opposed by the Catholic Bishops' Conference as well as representatives of other religious denominations, who set up a Committee ad hoc for religious freedom. Said opposition was shared by 12 states of the Union, which are planning on suing the Obama Administration for infringing on the First Amendment of the federal constitution. Whereas on 25 th November in Argentina the " National Day of Religious Freedom" was proclaimed, in Bolivia– where the Constitution of 2009 acknowledges religious freedom –there has been some tension between President Morales and the Catholic Church owing to the Bishops' refusal to participate in some interreligious celebrations organized by the Government. The Bishops' Conference exposed in a letter the trend «to exploit the religious experience of our peoples to create parallel rites to Christian- Catholic sacraments or other people's expression of faith in our Church». State - Church relations are quite strained in Venezuela , where Catholic religious symbols have been insulted more than once, along with a synagogue in Caracas in May 2011. On top of that, the Government is promoting anti - Semitic books on the state radio. The murder of Catholic priest Father Romeu Drago, that took place on 19 th February 2011 in Brazil had apparently no religious motive. As a matter of fact, the Brazilian Constitution openly endorses religious freedom and the criminal code envisages up to 5 year of imprisonment for crimes originated from religious intolerance. Also the killings of six priests in Colombia in 2011 were apparently not ascribable to acts of hatred towards faith, rather violence triggered by the atmosphere of insecurity that still permeates the country. In Chile a few positive developments were observed, such as ministerial information campaigns about religious support in hospitals and correctional facilities, as well as equality of creeds in classrooms . Moreover, legislative initiatives were taken to recognize sacred days for Muslims and Bahá'í. The debate in Costa Rica was mainly centred upon the renovation of Catholic places of worship, and especially bills concerning IVF. The visitation of Benedict XVI to Cuba was probably the result of the new relations established between the Church and the authorities, which throughout 2011 allowed for important religious celebrations to take place publicly. A key mediation role in this regard was played by the episcopate – starting from April 2010, with the protests of Cardinal Jaime Ortega, archbishop of Havana, against the acts of repression towards the "Damas Blancas"- resulting in the release of more than 140 prisoners of conscience, even if bound to their transfer to Spain. For the different religious groups in Cuba it is now much simpler to obtain the authorizations to renovate religious buildings, but it is still very difficult to get the permits to build new ones. Despite criticism con cerning an alleged «violation of the neutrality of the State », Pope Benedict Visitation was carefully followed also in Mexico, and not only by Catholics . On the contrary, the new version of article 24 of the Constitution is still unconvincing, since it does not seem to broaden the right to religious freedom. Vandalistic acts on sacred images and venues recorded an 8% increase over the past 8 years, whereas attacks to priests, including 3 homicides, were apparently associated with a general climate of violence rather than faith - based hatred. Vandalistic and violent acts were perpetrated on religious buildings, sacred images and priests also in Nicaragua, where the Catholic Church has more than once criticised the lack of transparency of the presidential elections held in October 2011, won by President Ortega for the third time in a row. Some bills aimed at limiting religious freedom (which is guaranteed by the constitution) are raising concern in Ecuador. Amongst these, a bill tabled informally in August 2011 that planned on closing down denominational schools and forbidding priests to wear the cassock outside places of worship. Following an international warrant of arrest issued by a Spanish judge, in August 2011 the Supreme Court of Justice of El Salvador has released nine troops held responsible for the homicide of six Jesuits and two women that took place on 16th November 1989 in the campus of the Central - American University, specifying that Interpol's request concerned only the identification of the troops and not their detention, for the purpose of a possible extradition to Spain. From January to April 2012, ex- servicemen and unionists have occupied the metropolitan cathedral of San Salvador stopping services for 96 days. Conversely, positive developments were recorded in Paraguay, marked by several meetings and conferences on religious freedom ; in Peru , where a new law promoting religious freedom was enforced in 2011 ; in the Dominican Republic, whose Constitution of January 2010 guarantees freedom of worship; and in Uruguay, where a new bill on the liberty of conscience and expression drew the attention to religious freedom, thereby leading to the organization of the Third Interreligious Forum of Uruguay in August 2011, whose goals included a dialogue with the State on the fields of interest of the different denominations. AFRICA Northern Africa and the Middle East The Jasmine Revolution in Tunisia was followed by the collapse of Ben Ali's regime and the elections won by the Islamist party Ennahda. Religious minorities are quite concerned owing to the increasing power of the Salafis and the risk that the sharia be reintroduced in the new constitution. In Egypt , despite the hopes and the enthusiasm shared by Christians and Muslins in Tahrir square, the situation of the Copts did not improve at all. The political scenario is changing and for the time being there has been no change in law provisions concerning religious freedom . However, in 2011 the attacks against the Copts took alarming proportions, starting with the attack on New Year's Eve against the Coptic- Orthodox Church of the Two Saints in Alexandria. The Muslims involved in the anti- Christian attacks are still benefiting from a merciful justice. Unrest gained ground in Libya further to the statements made by the National Transition Council concerning the adoption of the sharia as the main source of law. The new Constitution adopted in Morocco in 2011 confirmed Islam as the official state religion. Christians may enjoy freedom of worship only if foreigners, and may not promote their own faith. Muslims of Moroccan origin cannot officially give up their religion. Non Muslim proselytism is regards State- religion relations, in 2011 an agreement was signed for the mutual recognition of qualifications between ecclesiastical universities and universities in Taiwan. EUROPE Several rules introduced by Europea n lawmakers concerned religious freedom either directly or indirectly. In Austria – where attacks an d acts of intolerance are becoming more and more frequent – a bill was tabled in June 20011 to stop incitement to religious hatred. The new constitution of Hungary devotes an entire article to religious freedom, whereas Macedonia, where ethnic conflicts are not so uncommonly associated with religion , has just passed an anti - discrimination law . In France , following the launch of departmental Conferences on religious freedom in Septem ber 2011, the so - called Code de Laité was presented with a view to regulating religious freedom. On 11 th April 2011 a bill banning the Islamic full veil in public was passed, following along the lines of the Ne therlands, where the full veil is not allowed on public transport, offices and streets . The option to wear a burqa or a niqab lead to a few controversies in Belgium, after a bill was proposed to transform the «mental destabilisation » caused by third parties into a crime, ther eby running the risk of paving the way for discrimination against religious minorities. A lot of discussion was raised in Switzerland by the referendum on the ban to build minarets, which was approved by the majority of citizens. Vandalism and acts of intolerance against Christian denominations were recorded in several cities of Germany as well as in the United Kingdom, where according to a report of the Scottish Government about religious - based crimes, 693 charges with the « aggravating circumstance of religious prejudice» were filed between 2010 and 2011. Several cases of intolerance were also recorded in Spain, including some offensive advertising campaigns, the epitome of which was on the WYD in Madrid, before Pope Benedict XVI. Signs of intolerance against Catholic faith were also observed in Italy, where despite the lack of a structured law on the protection and limits of religious freedom, the overall picture is quite positive. In March 2011 the case «Lautsi vs Italy» reached its conclusion, with the final ruling of the Great Chamber of the European Court of Strasbourg whereby it was stated that «the display of the Crucifix in classrooms does not impair the pluralism of education guaranteed by a neutral state ». In many Eastern European countries the age - old problem of the restitution of confiscated property from religious communities after World War II was not solved yet. These countries include Ukraine, Romania, the Slovak Republic, Slovenia, Montenegro and the Czech Republic, where however the state and the Catholic Church have reached an agreement concerning the ownership of St. Veit Cathedral in Prague. In Turkey the restitution of property confiscated from religious minorities over the last century (churches, monasteries, cemeteries, hospitals and land) was made official, even if, – as harshly criticised by the Patriarchate of the Armenian Apostolic Church – this will not include the properties taken from the Armenians during the genocide . The restitution of property is going on with some inequalities in Croatia, which was held responsible by the European Court of Human Rights for not allowing three Christian religious communities to fully enjoy the rights associated with their recognition, including the right to religious education in public school and the acknowledgement of marriages . In Albania a few concerns were raised by the dissemination of a more intolerant Islam, mostly represented by young imams coming from Turkey and Saudi Arabia. Likewise, the progressive Islamiz ation of some areas of Bosnia – Herzegovina, as a result of the huge investments made by Iran and Saudi Arabia, is also causing some worries . The identification between "ethnic groups and religions "is causing social and administrative discrimination against minorities, especially Catholics living in Muslim - majority areas ( Muslim - Croat federation ), or Orthodox - Serbian ones(Srpska Republic ). Also in Serbia and Kosovo , religion and ethnicity are often inseparable. In Armenia a bill was proposed with a view to strongly limiting the apostolate of religious denominations present in the country. The bill explicitly provides for the ban to preach to kids under 14 years of age without the explicit consent of their parents. In Georgia some perplexities were raised by the approval of the new proce dure to register religious associations, whereas in Belarus some " governmental pressure " was exerted on minority religious groups who are refusing to put up with registration and personal controls, such as the obligation to provide their fingerprints. In Russia a few legislative acts streamlining the activities of religious associations were approved. In 2011 no religious - based murders were recorded and attacks against people of other religions were less frequent than in the past. Conversely, several faith - based vandalistic acts were recorded against two Orthodox churches, a few synagogues and buildings of Jehovah's Witnesses.
drink your POISON, made by yourself, amen
king SAUDI ARABIA nazi sharia -- perché, ti meravigli amico mio? gli ebrei si uccidono volentieri tra di loro ( shoah 1, shoah 2, ecc.. ), ma, loro hanno forti riserve ad uccidere un loro profeta.. ovviamente, io sono molto di più di un semplice profeta! io sono il unico politico, con un mandato universale, e, io vengo dal Regno di Dio, per ricostituire le 12 Tribù di Israele .. ed ovviamente, è questo, che, rende, il tutto, molto, molto, troppo: problematico, dal loro punto di vista!
drink your POISON, made by yourself, amen
Gmos, scie chimiche, biologia sintetica, Bush 322 Kerry, Cia John Brennan 666 CIA IMF SPA, Obama, Gender, sharia --- come, voi avete potuto diventare satanisti? ora, dovete morire!
drink your POISON, made by yourself, amen
23 alleluia
open letter, to: eih, voi: "teste di fringuelli, Oleksandr Turchynov e tutto il suo Governo Golpista, di golpisti... quanti voti voi avete preso, per mettervi ad uccidere il popolo, così, in modo disinvolto? come? i satanisti Cia John Brennan 666 CIA IMF SPA, vi hanno autorizzato? ma, veramente, Cia John Brennan 666 CIA IMF SPA, non vi ha portato, ne l'elmetto, e neanche, i mutandoni per il contenimento! .. e onestamente? lui certamente, non verrà a morire al posto vostro! .. perché, voi meritate di morire!
drink your POISON, made by yourself, amen
42 alleluia
[ UCRAINA DEI GOLPISTI, I FASCISTI EUROPEISTI BILDENBERG, AIZZATI DALLA CIA, PREFERISCONO LA FORZA BRUTALE, ALLA DIPLOMAZIA, OPPURE, ALLA SOLUZIONE POLITICA! .. QUESTO è EVIDENTE, LORO SONO SICURI DI POTER RESPINGERE UN ATTACCO RUSSO! .. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO SPUTEREBBE, PER SCOMMETTERE, SULLA VITA DI QUEI CRIMINALI, CHE, SOFFOCANO LE ASPIRAZIONI DI UN POPOLO SOVRANO ALLA SUA AUTODETERMINAZIONE!! ] Come il presidente ucraino ad interim Oleksandr Turchynov aveva annunciato in mattinata davanti al Parlamento, una colonna formata da 10 carri armati, 10 mezzi blindati per il trasporto di truppe e sette pullman con uomini delle forze speciali ucraine è giunta nei pressi della città orientale di Slaviansk, dove, nonostante gli avvertimenti, uomini armati filorussi hanno occupato gli edifici governativi: a sentire dei manifestanti, che, va ricordato, sono armati di tutto punto, la città sarebbe circondata e in procinto di subire un assalto.
Per l'agenzia statale russa Ria Novosti, che cita il capo della "Milizia popolare" della città, Sergey Tsyplakov, l'attacco sarebbe già in corso: "C'è un attacco importante a Slaviansk – ha dichiarato Tsyplakov – veicoli con truppe corazzate stanno entrando in città. Ci sono molte truppe. Gli uomini sono pronti a difendere la città".
CerTo è che nel primo pomeriggio forze ucraine hanno condotto un attacco sull'aeroporto militare di Kramatorsk, preso l'altro ieri dai filorussi. Quattro filorussi sono morti e altri due sono rimasti feriti.
drink your POISON, made by yourself, amen
51 alleluia
Siria. Strage con le armi chimiche: nuove rivelazioni, 'furono al-Nusra e la Turchia, non al-Assad'. apr 10th, 2014 [ LA PIù CRIMINALE MAFIA DEL PIANETA: TURCHIA USA E ARABIA SAUDITA! ]. di Enrico Oliari. Nuove dichiarazioni e colpi di scena riaprono la triste vicenda dell'attacco chimico di Ghouta, sobborgo di Damasco, avvenuto il 21 agosto del 2013 e che fu il casus belli che l'amministrazione Obama, la Francia e la Gran Bretagna (posizione di Cameron contro la quale votò il Parlamento) cercavano per intervenire in Siria. L'attacco contro il regime siriano venne evitato all'ultimo momento grazie all'abile azione del ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, che trovò la mediazione della distruzione dell'arsenale chimico siriano, per altro ancora in corso. Da subito Bashar al-Assad aveva negato ogni responsabilità nella strage che provocò circa 1300 morti, ed anche sulle pagine di Notizie Geopolitiche avevamo espresso, per deduzione e per le informazioni che arrivavano, perplessità non poche perplessità, anche perché l'impiego delle armi chimiche nel conflitto siriano non rappresentava una novità: qualche mese prima, infatti, l'ex Procuratore del Tribunale penale internazionale e membro della Commissione d'inchiesta delle Nazioni Unite sulle violazioni dei diritti umani in Siria, la svizzera Carla Del Ponte, aveva affermato che nel conflitto già erano state utilizzate armi chimiche, ma non dalle truppe del regime di al-Assad, bensì dagli insorti. "I nostri ispettori sono stati nei Paesi vicini a intervistare vittime, medici e negli ospedali da campo – aveva spiegato in maggio la Del Ponte all'emittente svizzera italiana – . In base ai loro resoconti della scorsa settimana ci sono sospetti forti e concreti, ma non prove inconfutabili, dell'uso di gas sarin"; tuttavia ad "oltrepassare la linea rossa" indicata dal presidente degli Stati Uniti, Barak Obama, "sono stati i ribelli, l'opposizione, non le autorità del governo siriano".
Anche il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, il cui staff allora non aveva ancora ottenuto il via libera da Damasco per poter entrare in territorio siriano, aveva invitato gli Stati Uniti alla prudenza, proprio perché gli ispettori designati ancora dovevano partire per la loro missione.
In passato le armi non convenzionali, nella fattispecie quelle chimiche, sarebbero state usate vicino ad Aleppo e nei pressi di Damasco nella primavera 2013, oltre che a Homs nel dicembre 2012.
Il rapporto degli ispettori arrivò in settembre. Gli inviati di Ban Ki-moon constatarono che chi aveva usato i gas letali era in possesso di ben 350 litri di sharin, sparato sugli obiettivi con razzi terra-terra. Niente di più.
Nel rapporto, firmato dal capo degli ispettori Ake Sellstrom, si poteva infatti leggere che "I campioni ambientali, chimici e medici che abbiamo raccolto forniscono prove chiare e convincenti che sono stati usati razzi contenenti gas sarin nel quartiere Goutha di Damasco lo scorso 21 agosto" e "La conclusione è che sono state usate armi chimiche su una scala relativamente ampia nel conflitto fra le parti in Siria contro i civili, inclusi bambini".
A parlare di responsabilità dei ribelli (oggi, da quando sparano contro gli insorti, li chiamiamo "qaedisti") sull'impiego di armi chimiche era stato anche l'Iran, il cui rapporto venne sottovalutato forse perché proveniente da un paese alleato di al-Assad: il generale di brigata e ministro della Difesa Hossein Dehqan dichiarò che "gli Usa hanno ignorato gli avvertimenti di Teheran circa gas Sarin che veniva portato in Siria otto mesi fa, praticamente spianando la strada per attacchi chimici in Siria".
Un'inchiesta del premio Pulitzer Seymour Hersh, riportata ieri da Repubblica, dimostrerebbe che l'attacco del 21 agosto 2013 a Ghouta fu ordito dai ribelli e dalla Turchia per scatenare la reazione americana contro al-Assad. Il noto giornalista investigativo riporta nella sua inchiesta quanto gli ha riferito una sua fonte, ovvero che i servizi segreti britannici e quelli russi ebbero le prove che gli agenti chimici utilizzati nell'attacco non provenivano dall'arsenale siriano, bensì dai ribelli. Ed addirittura che l'intelligence statunitense era al corrente del fatto che i qaedisti di al-Nusra stavano producendo armi chimiche in collaborazione con la Turchia.
Per uscire dall'impasse senza perdere la faccia, il "premio Nobel per la Pace" Obama si rivolse al Congresso, da cui si arrivò ad appoggiare la mediazione russa.
drink your POISON, made by yourself, amen
52 alleluia
NIGERIA. [ TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO, DELLA LEGA ARABA: "LA CONQUISTA DEL MONDO SHARIA", ISLAM LA PIù CRIMINALE RELIGIONE DELLA STORIA DEL GENERE UMANO! ] Nuovo attacco del Boko Haram: sequestrate numerose studentesse
apr 15th, 2014 | By redazione | Category: Qui Africa Subsahariana, Ultimissime
Notizie Geopolitiche. A solo un giorno dalla strage di Abuja, dove in un'esplosione ad una stazione di autobus sono rimaste uccise oltre 70 persone, il gruppo secessionista ed islamista del Boko Haram ha colpito nuovamente nella parte nord-orientale della Nigeria: come ha riferito Emmanuel Sam, il responsabile dell'istruzione per la città di Chibok, "Numerose ragazze sono state rapite da uomini armati che hanno attaccato il loro edificio". La città di Chibok si trova nello stato del Borno, dove nel marzo scorso il ministro dell'istruzione Nyesom Wike ha disposto la momentanea chiusura del collegio femminile di Munguno e del college tecnico a Lassa, del college di Potiskum e Buni Yadi nello Stato di Yobe e del college tecnico-scientifico di Michika, nello Stato di Adamawa. Il 28 febbraio, in occasione della visita del presidente francese Hollande in Nigeria, un commando aveva aperto il fuoco in un collegio cristiano nello Stato di Yobe, uccidendo decine di studenti e di membri del personale amministrativo.
A causa degli attacchi ormai quotidiani alla popolazione civile e persino alle chiese gremite di fedeli da parte del Boko Haram, nome che tradotto significa "L'educazione occidentale è peccato", si è parlato di inviare nel paese africano parte delle truppe statunitensi di rientro all'Afghanistan. Ti potrebbero interessare anche:
+
NIGERIA. Boko Haram: chiusi cinque college nel nord est
+
Il nuovo iPad a 17€? Ti sveliamo il trucco per averlo con l'80% di sconto (4WNet)
+
NIGERIA. Ancora massacri del Boko Haram. Visita di Hollande ad Abuja
+
NIGERIA. Nuova strage del Boko Haram, 8 morti a Gwaram Sabuna
+
NIGERIA. Esplosione causa almeno 50 morti. Si pensa al Boko Haram
+
NIGERIA. Scontri con Boko Haram, 7 morti
drink your POISON, made by yourself, amen
56 alleluia
2014-04-15 [ TUTTA LA DEMOCRAZIA, E I DIRITTI UMANI, DELLA SHARIA IMPERIALIAMO, ARABIA SAUDITA SOTTO PROTEZIONE ONU.. ] Siria: a Maalula chiese devastate e icone profanate. [ NON SONO PREOCCUPATO PER LA UCRAINA, COSì COME, IO SONO PREOCCUPATO PER LA LEGA ARABA] Dopo la riconquista del villaggio cristiano di Maalula – 55 chilometri a nord est di Damasco - da parte dell'esercito governativo siriano, le immagini e le descrizioni diffuse dalle fonti governative e anche dalle agenzie giornalistiche internazionali documentano la devastazione subita dai luoghi di culto cristiani durante i 4 mesi in cui la città è rimasta sotto l'occupazione delle milizie ribelli. In particolare, danni gravi sono stati subiti dal santuario greco-melchita di Mar Sarkis, dove la chiesa appare devastata, il pavimento è cosparso di oggetti religiosi, immagini e libri sacri danneggiati, sono scomparse le icone conservate nella sacrestia e non ci sono più né le campane né la croce che sormontava la cupola del convento greco-melchita. Il santuario, fondato alla fine del V secolo, è dedicato ai santi Sergio e Bacco, militari romani martirizzati per la loro fede sotto l'Imperatore Galerio. (250-311 d.C.). Sull'altura che sovrasta il santuario c'è l' Hotel Safir, un albergo che dominava il villaggio e che era stato scelto come quartier generale dalle milizie ribelli. Prima di venire travolto dalla guerra civile, nel villaggio rupestre di Maalula - che oggi appare disabitato - vivevano 5mila siriani, in grande maggioranza cristiani (greco-cattolici e greco-ortodossi). La riconquista di Sarkha, Maalula e Jibbeh è il risultato dell'offensiva con cui l'esercito siriano governativo ha ripreso il controllo quasi integrale della regione del Qalamun, dove passa anche la via strategica con cui i ribelli facevano giungere armi alle loro roccaforti nei dintorni di Damasco. In tale offensiva i reparti militari siriani vengono supportati dalle milizie sciite libanesi di Hezbollah. Proprio tre operatori della rete televisiva di Hezbollah al-Manar TV sono stati uccisi da raffiche sparate da cecchini mentre stavano documentando la riconquista di Maalula. (R.P.)
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/04/15/siria:_a_maalula_chiese_devastate_e_icone_profanate/it1-790974
del sito Radio Vaticana
drink your POISON, made by yourself, amen
alleluia
Medvedev: Usa ed Europa dovrebbero contribuire economicamente per aiutare l'Ucraina [ MA, OVVIAMENTE, I GOLPISTI FASCISTI EUROPEISTI, AIZZATI DALLA CIA... DOVREBBERO SMETTERLA, CON LE PROVOCAZIONI, CHE, BUSH 322 KERRY, FMI-NWO, HANNO ORDINATO DI FARE.. PER ROVINARE LA EUROPA! ] [ L'economia dell'Ucraina è in gravi condizioni, l'Europa e gli Stati Uniti devono fornire un aiuto concreto al Paese, ha detto Dmitry Medvedev in una conferenza stampa a Mosca. "Chi dice che è necessario aiutare l'Ucraina ha finalmente l'opportunità di fare qualcosa per l'Ucraina, e mi rivolgo ai nostri partner europei e partner esteri. Che si contribuica con il dollaro." ha detto il primo ministro russo. Egli ha esortato i politici occidentali a "non fare viaggi segreti, a non istruire i militanti ma a fare qualcosa di utile." Medvedev ha detto che dalla Russia l'Ucraina ha ricevuto come sussistenza un importo di tre miliardi di dollari ma non li ha spesi correttamente.
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/Medvedev-Usa-ed-Europa-dovrebbero-contribuire-economicamente-per-aiutare-lUcraina-4404/
drink your POISON, made by yourself, amen
alleluia
Min. degli Esteri russo: Kiev GOLPISTI FASCISTI EUROPEISTI, AIZZATI DALLA CIA.. usa la repressione delle proteste nel sud-est dell'Ucraina. L'operazione speciale scattata in Ucraina orientale martedì ha già portato ad alcune vittime fra i manifestanti. In precedenza, i rappresentanti sostenitori della federalizzazione hanno riportato un assalto al campo di aviazione di Kramatorsk. Secondo varie fonti, sono morti da quattro a diverse decine di uomini. Secondo gli attivisti, la battaglia si è conclusa. Commentando l'accaduto, il commissario del Ministero degli Esteri russo per i diritti umani per la democrazia e lo stato di diritto Konstantin Dolgov ha detto che le autorità ucraine "sembra si stiano dirigendo verso la repressione violenta delle proteste della popolazione del sud-est." Ha aggiunto che le autorità ucraine "disprezzano le legittime aspirazioni della maggioranza della popolazione del paese".
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/Min-degli-Esteri-russo-Kiev-usa-la-repressione-delle-proteste-nel-sud-est-dellUcraina-4515/
drink your POISON, made by yourself, amen
alleluia
MA, I FASCISTI UCRAIANI EUROPEISTI GOLPISTI, HANNO DETTO: "LA NATO MORIRà PER NOI, ANCHE SE, NOI UCCIDEREMO IL POPOLO RUSSOFONO? LA NATO CI PROTEGGERà, QUESTO, CI HA PROMESSO LA CIA! " Medvedev: l'Ucraina è sull'orlo della guerra civile. L'Ucraina è sull'orlo della guerra civile, lo ha detto il primo ministro Dmitry Medvedev. Il Primo Ministro ha espresso la speranza che coloro da cui "dipendono le decisioni gravi abbia abbastanza intelligenza da non portare il paese a un tale terribile shock." Medvedev ha poi aggiunto che tutto ciò è partito dalla "volontà di prendere il potere in Ucraina con un colpo di stato". Secondo Medvedev, l'unico modo per salvare l'Ucraina e calmare la situazione è "la creazione di condizioni normali per lo sviluppo del Paese, è un dialogo con la gente, con le persone e con gli interessi di tutti i gruppi etnici".: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/Medvedev-lUcraina-e-sullorlo-della-guerra-civile-9579/
drink your POISON, made by yourself, amen
allelui
La Commissione europea, a nome del Presidente della Commissione stessa Jose Manuel Barroso sta preparando una risposta alla lettera del Presidente russo Vladimir Putin che verteva sul debito ucraino verso il gas russo, lo ha riferito il martedì il servizio stampa dell'organo esecutivo dell'UE.
Il 10 aprile, Putin aveva inviato un messaggio ai 18 leader europei sull'acquisto di gas dalla Russia. Essa descriveva gli aspetti del debito dell'Ucraina per le forniture di gas russo, così come le loro possibili conseguenze per il transito di gas verso l'Europa. Putin ha espresso profonda preoccupazione per la situazione e ha fatto una serie di proposte per superarle insieme.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/La-Commissione-europea-sta-preparando-una-risposta-alla-lettera-del-Presidente-russo-Vladimir-Putin-4096/
drink your POISON, made by yourself, amen
alleluia
MY JHWH Holy -- questi 666 CIA FMI Spa 322 Bush, sono patetici, loro credono di avere la stessa autorità di Unius Rei, che, lui può dire quello quello che vuole, senza bisogno di dimostrarlo, perché, tutti credono A UNIUS REI, sulla parola.. mentre, invece, AL CONTRARIO, tutti sanno che, i satanisti americani CIA 322 .. sono geneticamente dei bugiardi e degli assassini!
drink your POISON, made by yourself, amen
alleluia
io penso che, le accuse non dimostrabili (calunnie) siano un atto di aggressione, e di guerra, in campo diplomatico! ] [ Peskov: l'Occidente non ascolta le dichiarazioni circa l'assenza di truppe russe in Ucraina. Le dichiarazioni riguardanti la presenza di truppe russe in Ucraina orientale sono assurde, lo ha detto il portavoce del presidente russo, Dmitry Peskov. [ FORSE PERCHé, LORO CIA USA UE, HANNO GIà GESTITO I CECCHINI A KIEV, PER OTTENERE IL GOLPE, ED ORA, USANO I FASCISTI GOLPISTI, PER REALIZZARE LA REPRESSIONE VIOLENTA, CONTRO, LA VOLONTà DI UN POPOLO SOVRANO! ] Gli occidentali preferiscono non ascoltare le dichiarazioni circa l'assenza delle truppe russe nel sud-est dell'Ucraina, dice Peskov. In precedenza, il Presidente statunitense Barack Obama aveva accusato il Presidente russo Vladimir Putin di sostenere la milizia che sostiene la federalizzazione. In risposta, il Presidente russo ha detto che tale speculazione è basata su informazioni false. La situazione nella parte orientale dell'Ucraina rimane estremamente tesa. Le proteste contro le nuove autorità ucraine continuano a Odessa, Kharkov, Lugansk, Donetsk.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/Peskov-lOccidente-non-ascolta-le-dichiarazioni-circa-lassenza-di-truppe-russe-in-Ucraina-4551/
drink your POISON, made by yourself, amen
alleluia
COME PENSA, E COME RAGIONA UN NAZISTA? "LORO VOGLIONO PRENDERSI" LUI DICE.. COME SE, IL POPOLO NON FOSSE UN SOVRANO, E QUALCUNO POTREBBE PRENDERLO, CIOè, il PRIMO CHE ARRIVA, si prende il popolo, lol... TANTO PER INCOMINCIARE, L'UNICo CHE, STA USANDO LA VIOLENZA BRUTALE CONTRO, IL POPOLO, QUELLO è SOLTANTO LUI, infatti, lui non ha neanche, tentato una ipocrita, soluzione politica! [ Ucraina: presidente, Mosca ha 'progetti brutali' su sud-est.. Turcinov, 'vogliono prendersi tutto l'est e il sud dell'Ucraina'. MOSCA, 15 APRile - La Russia ha dei "progetti brutali" per destabilizzare il sud-est dell'Ucraina al di là del bacino minerario del Donbass, dove sono scoppiate le rivolte filorusse: lo ha affermato il presidente ucraino ad interim Oleksandr Turcinov parlando in parlamento. "I progetti della Russia sono stati e restano brutali. Vogliono prendersi non solo il Donbass, ma tutto l'est e il sud dell'Ucraina dalla regione di Kharkiv a quella di Odessa", ha aggiunto.
drink your POISON, made by yourself, amen
2 alleluia
14 aprile, 18:23 Primopiano. Ucraina: video choc, percosse a feriti .. TUTTO L'ODIO DEI FARISEI ANGLO-AMERICANI FMI- SPA - NWO. E DEI MASSONI EUROPEI BILDENBERG A KIEV!
drink your POISON, made by yourself, amen
2 alleluia
15 aprile, 15:39 Mondo. Nigeria: massacro di Boko Haram, SHARIA LEGA ARABA, 71 morti e 124 feriti. Attentato a stazione bus di Abuja
drink your POISON, made by yourself, amen
2 alleluia
15 aprile, 19:50 Mondo. Ucraina: blitz di Kiev nell'est, morti
Mosca ammonisce: basta violenza, siamo molto preoccupati
drink your POISON, made by yourself, amen
2 alleluia
[ MA USA ED UE HANNO SOFFIATO SUL FUOCO, MOLTO DI PIù LORO HANNO COSTRUITO QUESTA SITUAZIONE, ED HANNO MANDATO ANCHE LA CIA A PIANIFICARE IL GENOCIDIO E LA REPRESSIONE DEL POPOLO SOVRANO! ] Putin chiede a Ban condanna blitz Kiev ] [ Segretario Onu, allarmato per situazione incendiaria. MOSCA, 15 APRILE. Il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto martedì al segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon di aspettarsi "una chiara condanna" da parte della comunità internazionale, contro il blitz militare di Kiev. In un colloquio telefonico, Ban ha espresso "allarme per la situazione altamente incendiaria nell'Ucraina orientale" e ha detto che, l'aggravarsi della crisi "danneggia profondamente" tutte le parti in causa e che va fatto ogni sforzo per disinnescare la situazione.
drink your POISON, made by yourself, amen
2 alleluia
19:23 [ REALLY? ] E PERCHé I SATANISTI AMERICANI, ED I MASSONI EUROPEI BILDENBERG, LORO HANNO IMPEDITO, IN UCRAINA, AL GOVERNO LEGITTIMO, DI DIFENDERSI? PERCHé, LORO SOSTENGONO UN GOVERNO GOLPISTA, ADESSO?.. PER DICHIARARE DI ESSERE DEI CRIMINALI INTERNAZIONALI, DA SOLO, OVVIMENTE!
Ucraina: Usa giustificano azione Kiev
19:10
Ucraina: Kiev pronta a liquidare insorti
drink your POISON, made by yourself, amen
2 alleluia
NAZISTI SATANISTI, FASCISTI, FARISEI MASSONI, BILDENBERG, DIMENTICANO, CHE, IL POPOLO è SOVRANO! Ucraina: Usa giustificano azione Kiev. "Opzione militare non è la preferibile, ma reazione è doverosa". NEW YORK, 15 APRILE - L'uso della forza non e' l'opzione preferibile ma Kiev doveva rispondere [ DOVEVA RISPONDERE? ALLORA, VOI AVETE GIà AMMAZZATO, QUELLE PERSONE! VOI AVETE CONDANNATO A MORTE DELLE PERSONE, NELLA LORO SOVRANITà, PERCHé VOI AVETE L'IMPERIALISMO DEL VOSTRO NUOVO ORDINE MONDIALE, LA MANIFESTAZIONE DI SATANA JABULLON ] a quelle che Washinton bolla come "le provocazioni" degli insorti filo-russi nell'Ucraina orientale ( E CHE, IN REALTà, VISTO IL GOLPE VIOLENTO, CHE L'ABUSIVO GOVERNO UCRAIANO HA OTTENUTO, SONO RIVENDICAZIONI AUTONOMISTE LEGITTIME! ). Lo afferma il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney, commentando l'operazione lanciata dalle forze ucraine nelle ultime ore nell'est del Paese, ma non le notizie di morti e feriti rimbalzate da Kramatosk. Carney loda poi "l'atteggiamento misurato" mostrato finora a suo dire del governo di Kiev.
drink your POISON, made by yourself, amen
3 alleluia
BARROSO 322 BUSH MERKEL, UE USA CIA --- PERCHé NON AVETE SPINTO A USARE LO ESERCITO, QUANDO IL GOVERNO UCRAINO, ERA QUELLO LEGITTIMO?, CIOè, NON ERA IL GOVERNO GOLPISTA SENZA LETTIMAZIONE, DI OGGI? Ucraina: Kiev pronta a liquidare insorti. [ QUESTO è EVIDENTE VOI VI VOLETE DIVERTIRE A VEDERE MORIRE DELLE PERSONE.. VOI SIETE DEGLI SQUALLIDI AFFARISTI ] Comandante operazione militare minaccia roccaforti protesta. IZIUM (UCRAINA), 15 APRile - I manifestanti filo-russi che "non deporranno le armi saranno liquidati". E' la minaccia del generale Vladimir Krutov, comandante dell'operazione militare scatenata nell'est russofono dell'Ucraina. "E' bene avvertirli - ha detto Krutov all'Afp - che se non deporranno le armi saranno liquidati". Il generale ha poi rinnovato l'accusa all'intelligence militare russa (Gru) di coordinare le proteste nell'Ucraina orientale: accusa che Mosca respinge.
drink your POISON, made by yourself, amen
3 alleluia
18:56. [ i ricchi massoni razzisti, sono impazziti, hanno rubato al popolo anche la dignità! ] Parigi, "via i rom dai quartieri alti" [ lol. questo è vero! i rom sono così bassi! ]
drink your POISON, made by yourself, amen
3 alleluia
Primo Levi: "Non avete capito" e "non c'è nessun intento di offendere. Io - dice - non ho mancato di rispetto a nessuno [ questa accusa a GRILLO di essere un anti-sionista: è una vera calunnia! ma,io vorrei vedere le comunità ebraiche condannare il FMI, che ha rubato a nome loro, la sovranità monetaria, per fare morire Israele, questa volta!] . La comunità ebraica dovrebbe cambiare il comunicatore "stupido e ignorante"."Non volevo fare il sarcastico o fare battute. Io non chiedo scusa a nessuno", perché "non credo di aver mancato di rispetto a nessuno" dice il leader del M5s affermando di aver "letto Primo Levi" e che sono gli altri che "non hanno capito". Poi rilegge un passo di Levi e continua: "Non ho preso una poesia per fare del sarcasmo. L'ho solo riportata ai giorni nostri. Ho parlato di un paese dato in mano ai poteri della P2. Ho detto che il lavoro oggi fa molte vittime e la P2 rende liberi. Se lei si fossilizza e dice che uso la Shoah...". "La comunicazione - ha aggiunto - è una cosa importante. Levi mi ha insegnato che la Shoah è dietro l'angolo, ovunque, dal Ruanda al gas in Siria, fino al sistema finanziario che fa milioni di morti all'anno". Insomma, ripete, "non ho fatto battute o ironia. E' una menzogna. Non sono io che mi nascondo dietro certe tragedie, sono loro che lo fanno. Non chiedo scusa, dovrebbero sostituire il loro portavoce, quando si toccano i poteri forti vengono fuori le lobby".
drink your POISON, made by yourself, amen
3 alleluia
di questa tragedia Ucraina?, l'Europa è politicamente responsabile, perché, non avrebbe mai dovuto ascoltare i consigli dei satanisti americani! .. come se, questi assassini farisei anglo-americani, non hanno seminato abbastanza distruzioni e vittime innocenti per il mondo!
drink your POISON, made by yourself, amen
3 alleluia
Gazprom e l'UE hanno discusso della fornitura di gas russo verso l'Europa
Il Presidente del consiglio di amministrazione della compagnia energetica russa "Gazprom" Alexey Miller e il Commissario europeo per l'Energia Günther Oettinger nel corso di una riunione di lavoro a Strasburgo hanno discusso i temi delle consegne di gas russo verso l'Europa, in base alla società russa.
Le parti hanno espresso la speranza che " Naftogaz Ucraina" continui a rispettare pienamente gli obblighi di pagamento potendo garantire così il transito ininterrotto del gas russo destinato ai consumatori europei. Particolare attenzione è stata dedicata al debito di "Naftogaz Ucraina" con "Gazprom" per il gas consegnato che supera i 2,2 miliardi dollari.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/Gazprom-e-lUE-hanno-discusso-della-fornitura-di-gas-russo-verso-lEuropa-1306/
drink your POISON, made by yourself, amen
3 alleluia
Donetsk, avviata la formazione del governo nazionale. 8 aprile, 20:55
Donetsk, avviata la formazione del governo nazionale. Gli attivisti che hanno occupato l'edificio dell'amministrazione regionale di Donetsk hanno iniziato a creare "il governo nazionale provvisorio", ha dichiarato in piazza uno dei rappresentanti dell e proteste.
Attualmente i partecipanti della manifestazione continuano a rafforzare le barricate presso il palazzo dell'amministrazione, in attesa di un possibile assalto al palazzo da parte delle forze di sicurezza. Le barricate sono fatte con pneumatici, paraurti da auto e filo spinato.
Durante la giornata in piazza c'erano alcune centinaia di persone, ma col tempo la folla ha cominciato a crescere.
: http://italian.ruvr.ru/2014_04_08/Donetsk-iniziata-la-formazione-del-governo-nazionale-5941/
Donetsk, i soldati delle forze speciali sono passati dalla parte dei manifestanti
12 aprile, 21:10
Gli USA annullano i visti agli ucraini responsabili dello sgombero dei dimostranti a Kiev
22 gennaio, 19:30
Sit-in davanti l'ambasciata USA a Kiev per dire no all'ingerenza politica di Washington
23 gennaio, 13:55
Il Ministero degli Esteri russo esorta l'Ucraina a fermare immediatamente i preparativi militari
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
12 aprile, Donetsk, manifestanti formano squadre per aiutare Sloviansk [ loro chiedono il referendim, ma, i fasciti golpisti ucraiani europeisti, hanno detto: " tutti vi uccideremo! ". In Ucraina nel centro della città di Donetsk si tiene un comizio di massa dei sostenitori della federalizzazione del Paese. I suoi partecipanti hanno iniziato a formare gruppi per aiutare la città di Sloviansk, comunicano i media.
Da stamattina è stato reso noto che i sostenitori della federalizzazione hanno preso il controllo della sede della polizia e dell'edificio del Consiglio comunale di Sloviansk. Secondo il vice comandante della milizia popolare di Donbass Sergej Tsyplakov, i manifestanti non hanno armi.
A sua volta, il capo ad interim del Ministero degli Affari Interni dell'Ucraina Arsen Avakov sulla sua pagina Facebook ha promesso che la reazione alle azioni dei manifestanti "sarà molto dura".: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_12/Donetsk-manifestanti-formano-squadre-per-aiutare-Slavyansk-1753/
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
I Soldati dell'auto-difesa di Slavyansk si preparano a difendere l'aeroporto. I soldati della Guardia Nazionale ucraina e i volontari di settore destro stanno preparando l'assalto all'aeroporto di Slavyansk, lo ha reso noto il coordinatore delle forze dell'auto-difesa della città. "Ora l'aerodromo di Slavyansk è completamente sotto il controllo dei soldati della auto-difesa ma vediamo sempre più soldati della armata ucraina nei pressi. L'assalto può avvenire da un minuto all'altro. Siamo pronti a respingerli" ha concluso.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/I-Soldati-dellauto-difesa-di-Slavyansk-si-preparano-a-difendere-laeroporto-7012/
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
CINA RUSSIA -- India potrebbe tradire.. la CIA è entrata troppo in profondità in quelle istituzioni!
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
Putin -- falli a pezzi, quegli assassini!
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
PUTIN -- Merkel il codardo, non ha nessuna intenzione di morire per l'Ucraina
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
Berlusconi: Pg, revoca affidamento, se diffama toghe [ comunque, in ogni modo, tutti hanno capito, chi comanda in Italia: la massoneria massonica delle Commerciali banche private, Rothschild che, hanno rubato la nostra sovranità monetaria! ] ma, Berlusconi merita, di finire nella infamia i suoi giorni perché, di questo sistema massonico bancario lui è stato il complice!
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
Rothschild -- 6milirdi di morti, dovrebbero essere sufficienti a rigenerare il tuo FMI 666 - NWO. e quindi, a fare iniziare un nuovo ciclo monetario, per, la tua comunione con satana, di una moneta inventata dal nulla, e prestata ad interesse ai popoli schiavi! ] [ Filorussi, truppe Kiev a Sloviansk. Lo dice capo della milizia popolare del Donbass. MOSCA, 15 APRile. Truppe ucraine stanno entrando a est di Sloviansk: lo riferisce all'agenzia statale russa Ria Novosti Sergey Tsyplakov, che si definisce capo della milizia popolare del Donbass. "C'è un attacco importante a Slaviansk, veicoli con truppe corazzate stanno entrando in città... ci sono molte truppe. Gli uomini sono pronti a difendere la città".
drink your POISON, made by yourself, amen
4 alleluia
[ le studentesse cristiane, devono figliare per Maometto e per il suo sharia califfato mondiale, sotto la protezione di ONU sharia Lega ARABA. ] Nigeria, rapite oltre 100 studentesse. Da terroristi islamici nello stato nordorientale di Borno. MAIDUGURI (NIGERIA), 15 APRile, Oltre 100 studentesse sono state rapite lunedì, da terroristi islamici in una scuola femminile in Nigeria, a Chibok, nello stato nordorientale di Borno. Il commando è arrivato, con moto e auto e ha sopraffatto i militari dispiegati in occasione degli esami annuali. I terroristi islamici di Boko Haram ("l'educazione occidentale è peccato") hanno la loro roccaforte nel Borno, e hanno spesso preso di mira scuole.
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
se l'Europa non protesta?, questo è evidente, a lei la guerra mondiale sta anche bene! ] il governo legittimo In Ucraina, inutilmente, voleva dialogare con la opposizione.. ma, questo, la opposizione ha dimostrato di essere: " violenza, forza bruta! " ora è giusto, che si confrontino questi fascisti, con la forza bruta della RUSSIA! [ "Truppe Ucraine circondano Sloviansk". L'allarme dal generale filorusso che ha assunto funzioni sindaco. DONETSK, 15 APRile - Truppe ucraine dotate anche di mezzi blindati circondano la città di Sloviansk, nell'Ucraina orientale, da alcuni giorni in mano agli insorti filorussi. Lo ha detto a Itar-Tass Viaceslav Ponomariov, uno dei capi delle forze di autodifesa che ha assunto le funzioni di sindaco.
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
è raccapricciante il fatto che, chi ha ottenuto il golpe, con la violenza (perché lui non ha ricevuto violenza). ora voglia, a sua volta fare violenza, alle legittime aspirazioni, di un altra parte del PAese! ] Piazza Maidan protesta contro presidente. "Troppo debole con separatisti est, si dimetta". KIEV, 15 APR - Centinaia di persone hanno manifestato a Kiev davanti al parlamento chiedendo le dimissioni del presidente ucraino Oleksandr Turcinov e del ministro dell'Interno Arsen Avakov, che - a loro avviso - non starebbero adottando misure adeguate nei confronti dei separatisti filorussi nelle regioni orientali del Paese.
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
i nazisti hanno fatto il golpe contro la costituzione, ed ora parlano di difendere la costituzione.. questa è una truffa di farisei Illuminati Fmi Spa NWO 322 Bush ]
La Rada ha indetto una riunione a porte chiuse sul tema della sicurezza nazionale. [ questa è tutta una truffa, questo è alto tradimento! ] la Verkhovna Rada, il Parlamento dell'Ucraina, ha indetto per il 16 aprile una sessione plenaria di chiusura in cui i deputati ascolteranno i capi delle agenzie di sicurezza sulla sicurezza nazionale, lo ha detto durante una riunione, il facente funzione da presidente del Parlamento, Oleksandr Turchynov. Secondo lui, i leader dei gruppi parlamentari e le fazioni hanno deciso di tenere una riunione a porte chiuse allo scopo di "sentire tutti i ministri e leader sulla sicurezza nazionale dell'Ucraina per la protezione del sistema costituzionale e altri problemi esistenti".: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/La-Rada-ha-indetto-una-riunione-a-porte-chiuse-sul-tema-della-sicurezza-nazionale-5096/
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
ma, l'azione militare, era quello che, io avevo chiesto al legittimo Governo Ucraiano che ha subito il golpe per colpa della Europa! .. ed adesso i golpisti fascisti europei, stanno usando le armi dell'esercito nel silenzio dei leader europei massoni! ] infatti [ I Miliziani che avevano occupato l'aeroporto di Kramatorsk sono morti 19:17]
L'esercito ha iniziato a sparare in Ucraina orientale un miliziano è rimasto ferito.
L'Esercito ucraino ha preso d'assalto il campo d'aviazione vicino alla città Kramators'k in Ucraina orientale, ci sono feriti tra le milizie, dicono i funzionari sostenitori della federalizzazione, i rappresentanti della guardia nazionale e dell'esercito ucraino si sono spostate verso il campo d'aviazione militare tra Kramatorsk e Slavyansk. Sono entrati poi in trattative con la milizia che controllava campo d'aviazione. Improvvisamente però la sparatoria è iniziata. Tra la milizia è rimasto ferito un uomo, forse ucciso, ha detto alla agenzia RIA Novosti telefonicamente il rappresentante della milizia nazionale di Kramatorsk. I media ucraini hanno citato il ministero della Difesa, che ha annunciato oggi un'operazione speciale in Kramatorsk, ma non hanno dato dettagli aggiuntivi
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/Lesercito-ha-iniziato-a-sparare-in-Ucraina-orientale-un-miliziano-e-rimasto-ferito-5973/
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
[ il genocidio dei russofini, il soffocamento della loro identà, è un crimine che, ricade sull'Europa direttamente.. gli europei possono impbracciare le loro armi! ]
La Germania ha iniziato la fornitura di gas all'Ucraina. Da oggi è iniziata fornitura di gas tedesco all'Ucraina attraverso la Polonia. La fornitura sarà basata su un accordo quadro quinquennale, che è stato firmato nel maggio 2012. Esso stabilisce che la quantità di gas fornito può ammontare fino a 10 miliardi di metri cubi all'anno.
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/La-Germania-ha-iniziato-la-fornitura-di-gas-allUcraina-5901/
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
A Varsavia si sta investigando su eventuali addestratori in Polonia degli attivisti del maidan. Il Pubblico Ministero di Varsavia della regione di Mokotów sta valutando la bontà della testimonianza secondo cui la preparazione e l'addestramento degli attivisti del movimento maidan a Kiev venne effettuato nel territorio della Polonia, lo ha riferito l'addetto stampa dell'ufficio del Pubblico Ministero del distretto di Varsavia, Przemysław Nowak, martedì. "Se procedere oppure no decideremo entro 30 giorni" ha detto, senza aver riferito il nome dell'autore della testimonianza. Ai primi di marzo, il vice-Presidente del Consiglio della Federazione Yury Vorobyov ha accusato gli Stati Uniti di finanziamento per la formazione dei militanti a Kiev del maidan. "Sappiamo che i militanti del maidan che hanno agito a Kiev hanno avuto un addestramento preventivo e denaro in Lituania e Polonia" disse: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/A-Varsavia-si-sta-investigando-su-eventuali-addestratori-in-Polonia-degli-attivisti-del-maidan-2897/
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
la RUSSIA ha il dovere di intervenire, perché, il governo fascista golpista è illegale! io voglio vedere fucilati tutti i responsabili di questi crimini contro il popolo sovrano! ]
I Miliziani che avevano occupato l'aeroporto di Kramatorsk sono morti. Il rappresentante della milizia ha detto che l'esercito ucraino ha preso il controllo dell'aeroporto di Kramatorsk. Durante l'operazione, quattro miliziani sono stati uccisi e due feriti.
In precedenza, Alexander Turchinov nominato dal Verkhovna Rada dell'Ucraina presidente ad interim, ha annunciato una operazione di sicurezza su vasta scala che coinvolge le forze armate in relazione con gli eventi nell'est del Paese.
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_15/I-Miliziani-che-avevano-occupato-laeroporto-di-Kramatorsk-sono-morti-2135/
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
Rapporto ACS 2012 sulla libertà religiosa nel mondo.. [ IL VERO OBIETTIVO è CANCELLARE ISRAELE, INFATTI ISRAELE, PER IL NWO 666 BUSH 322 KERRY, è COLPEVOLE PER IL SEMPLICE FATTO DI ESISTERE! ] [ ISLAMICI HANNO IL DIRITTO DI UCCIDERE CHI VOGLIONO, QUESTA è LA SHARIA IN ONU FMI NWO]
Aumenta la consapevolezza ma le minacce alla libertà religiosa non accennano a diminuire. E le denominazioni cristiane sono le più esposte alla persecuzione. È quanto emerge dall'XI° Rapporto sulla Libertà religiosa nel mondo di Aiuto alla Chiesa che Soffre. Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti: Francesco Maria Greco, Ambasciatore d'Italia presso la Sanda Sede; Alberto Negri, inviato del Il Sole 24 Ore; Padre Samir Khalil Samir, Islamologo; John Dayal, segretario generale dell'All India Christian Council; Christine du Coudray, responsabile internazionale sezione Africa di ACS; Mons. Sante Babolin, presidente ACS-Italia.
Analizzando i principali avvenimenti del 2011 e della prima metà del 2012, il volume riporta il grado di libertà religiosa in 196 Paesi, avvalendosi di fonti locali – ACS finanzia ogni anno oltre 5mila progetti in 145 Paesi – e di diverse pubblicazioni. «Dobbiamo almeno illuminare la questione della libertà religiosa nel mondo – ha detto Alberto Negri, inviato de "Il Sole 24 Ore" – come fa il rapporto di ACS: sebbene redatto da una fondazione cattolica, non si limita a denunciare le violazioni alla libertà religiosa subite dalle comunità cristiane ma fa un quadro della situazione in ogni Paese con riferimento alla condizione dei fedeli di ogni credo».
«Il nostro intento – ha aggiunto il presidente di ACS-Italia, monsignor Sante Babolin – non è solo quello di denunciare, dati alla mano, la precaria situazione mondiale della libertà religiosa ma anche offrire un'analisi della situazione politica e sociale, di contorno e della specifica condizione nella quale si dibattono le minoranze religiose».
Durante il periodo in esame, non vi sono stati miglioramenti nella maggior parte dei paesi in cui già si erano verificate violenze anti-religiose. Ad esempio si è ulteriormente abbassato il livello di tutela della libertà religiosa in Cina – specie per quanto riguarda i cattolici – con l'intensificazione dei tentativi da parte del governo di assoggettare le diverse comunità religiose al controllo dello stato.
Si riscontra invece nell'opinione pubblica un aumento di consapevolezza relativa al tema della libertà religiosa, dovuta ad una maggiore copertura mediatica e disponibilità d'informazioni. Ne sono prova gli interventi legislativi di vari stati europei e l'impegno mostrato dagli organi legislativi e dai governi nazionali – come i parlamenti italiano, belga e tedesco – le numerose dichiarazioni del Parlamento Europeo, nonché l'impegno di alcune organizzazioni internazionali, nel portare all'attenzione il tema della persecuzione religiosa. «La libertà religiosa è la nuova frontiera della politica estera – ha affermato Francesco Maria Greco, ambasciatore d'Italia presso la Santa Sede, intervenuto in rappresentanza del Ministro degli Esteri Giulio Terzi di Sant'Agata – perché i conflitti religiosi sono sempre forieri di instabilità. E spero che questo fondamentale diritto diventi sempre più un punto di riferimento per la nostra politica estera»
Dopo la cosiddetta primavera araba, occhi puntati sulle minoranze cristiane in Medio Oriente. Destano oggi preoccupazione Paesi che, sotto il profilo della libertà religiosa, nel recente passato godevano di una relativa calma, come Tunisia, Libia, Egitto e Siria. «I cristiani chiedono l'uguaglianza con gli altri e il rispetto della loro fede. Ed è quanto promesso dai nuovi governi: Morsi in Egitto, Ghannouchi in Tunisia. Nessuno però si fida di loro» ha dichiarato l'islamologo padre Samir Khalil Samir. Il gesuita egiziano, docente all'Università Saint Joseph di Beirut e al Pontificio Istituto Orientale, ha sottolineato come in seguito alle rivolte, l'affermarsi di gruppi islamisti – come i Fratelli musulmani o i salafiti – abbia acceso le paure cristiane relative al passaggio da una dittatura politica ad una religiosa. «Un timore questo evidente in Siria, dove la mancanza di libertà è ancor più grave di quella che ha innescato le rivolte in Egitto e in Tunisia».
Suonano poi come un campanello d'allarme alcuni fatti recentemente accaduti in Egitto, ad esempio l'arresto di due bambini copti di otto e dieci anni accusati di aver profanato dei fogli di carta riportanti versetti del Corano. «Stiamo prendendo una direzione pericolosa – ha affermato il religioso – e rischiamo di tornare ad un'epoca che ormai non conoscevamo più: quella del fanatismo religioso».
Il Rapporto 2012 evidenzia un forte aumento della pressione dell'estremismo islamico in alcune nazioni africane – Kenya, Mali, Nigeria, Chad – che rischia di destabilizzare importanti aree del continente. Christine du Coudray Wiehe, responsabile internazionale per l'Africa di ACS, ha raccolto numerose testimonianze che hanno ispirato il suo intervento. «Al servizio della Chiesa africana da più di vent'anni ho osservato come il timore per l'evoluzione di un islamismo di stampo jihadista ricorra spesso nelle conversazioni con vescovi, sacerdoti e religiosi. E' per questo che le richieste d'aiuto provenienti dai territori islamizzati, sinonimo d'intolleranza, discriminazione e persecuzione, sono per noi prioritarie». Simbolo della violenza fondamentalista nel continente è la Nigeria dove la setta dei Boko Haram ha compiuto numerosi attacchi a istituzioni e Chiese, col dichiarato obiettivo di cancellare la presenza cristiana. L'incapacità governativa di garantire sicurezza ai cittadini è stata più volte messa in luce dall'episcopato locale che continua senza sosta ad invitare al dialogo e alla convivenza pacifica. «L'arcivescovo di Jos sogna un centro di riconciliazione e pace – ha riferito la du Coudray – La Chiesa in Africa è attore principale del dialogo interreligioso e non smette di promuovere la formazione dei giovani: fattore cruciale per estirpare l'odio e le tensioni».
In India è lunghissima la lista delle violenze anticristiane commesse dai nazionalisti indù: 170 attacchi di grave o media entità nel solo 2011 secondo il Global Council of Indian Christians (GCIC). «In Stati come Karnataka, Rajasthan, Gujarat, Madhya Pradesh and Chhattisgarh vengono commesse ogni anno circa mille violenze contro i cristiani» ha detto John Dayal, segretario generale dell'All India Christian Council e membro della Commissione di Giustizia e Pace della Conferenza episcopale indiana. Prosegue inoltre l'applicazione delle cosiddette leggi anti conversione in sette stati tra cui l'Orissa. «Ironicamente chiamate Freedom of Religion Act, queste norme violano la libertà religiosa garantita dalla Costituzione e sono usate per colpire e intimidire chiunque voglia convertirsi dall'induismo ad un'altra religione». Alle nuove violenze anticristiane si aggiunge la mancata giustizia per i pogrom del 2008 avvenuti nel distretto di Kandhamal, in Orissa. «E' stato il più devastante attacco alla comunità cristiana degli ultimi tre secoli. Eppure è stata emessa una sola condanna su 30 accuse di omicidio. Tutte le altre sono state lasciate cadere».
Il rapporto è pubblicato in 6 lingue: italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e portoghese.
Vi chiediamo solo un'offerta simbolica di €25
Potete richiedere il Rapporto ACS 2012 sulla libertà religiosa nel mondo inviando una e-mail
ad acs@acs-italia.org , telefonando allo 06.6989.3911 o inviando un fax allo 06.6389.3923. Ricordatevi di indicare il titolo della pubblicazione, il numero di copie che desiderate ricevere e il vostro recapito postale.
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
Rapporti sulla Libertà Religiosa TUTTI I NAZISTI ISLAMCI SOTTO EGIDA ONU ROTHSCHILD FMI FED BCE, UE NTO, TROIKA ] SE GLI ISLAMICI NON ERANO CONVITI CHE LA LORO RELIGIONE è UNA MERDA?
POI, NON UCCIDEREBBERO E PERSEGUITEREBBERO, I CRISTIANI, SOTTO EGIDA ONU, TUTTI I DIRITTI UMANI DELLA SINAGOGA DI SATANA BILDENBERG FMI SPA] ANTICRISTO obama GENDER, MICRO-CHIP 666 APOCALISSE13. ] [ Nato nel 1998 per iniziativa della sede italiana, il Rapporto – giunto quest'anno alla XII edizione – testimonia l'impegno di ACS in favore della libertà religiosa. Anno dopo anno si è imposto all'attenzione di uomini di Chiesa, diplomatici, politici e giornalisti, come uno strumento indispensabile per chi voglia conoscere la situazione della libertà religiosa in tutti i Paesi del mondo. Pur redatto da una Fondazione cattolica il Rapporto mantiene un approccio non confessionale perché prende in esame la situazione di ciascun Paese, con riferimento a ogni tipo di violazione della libertà religiosa riguardante i credenti di qualsiasi fede.
drink your POISON, made by yourself, amen
5 alleluia
SE GLI ISLAMICI NON ERANO CONVITI CHE LA LORO RELIGIONE è UNA MERDA?
POI, NON UCCIDEREBBERO E PERSEGUITEREBBERO, I CRISTIANI, SOTTO EGIDA ONU, TUTTI I DIRITTI UMANI DELLA SINAGOGA DI SATANA BILDENBERG FMI SPA] ANTICRISTO obama GENDER, MICRO-CHIP 666 APOCALISSE13 [ il tempo della abominazione è quì ] SE GLI ISLAMICI NON ERANO CONVITI CHE LA LORO RELIGIONE è UNA MERDA?
POI, NON UCCIDEREBBERO E PERSEGUITEREBBERO, I CRISTIANI, SOTTO EGIDA ONU, TUTTI I DIRITTI UMANI DELLA SINAGOGA DI SATANA BILDENBERG FMI SPA
drink your POISON, made by yourself, amen
6 alleluia
ANTICRISTO obama GENDER, MICRO-CHIP 666 APOCALISSE13 [ il tempo della abominazione è quì ]
drink your POISON, made by yourself, amen
6 alleluia
SONO ANCHE QUESTE SITUAZIONI, OLTRE ALLA SHARIA NAZI, CHE DIMOSTRANO, COME LO ONU è UN ORGANISMO ASSERVITO ALLA MASSONERIA SATANICA! ] Sud Sudan: situazione più grave che negli anni della guerra civile. [ lo ONU è SOLO UN ORGANISMO POLITICO DELLA lega Araba E DEI SATANISTI FARISEI. ]
«Abbiamo perso ogni cosa. Le nostre case e le nostre chiese sono state distrutte e saccheggiate». Costretto a rifugiarsi in un seminario cattolico di Giuba, monsignor Roko Taban Mousa, amministratore apostolico di Malakal in Sud Sudan, racconta ad Aiuto alla Chiesa che Soffre come intere aree del più giovane stato al mondo siano state abbandonate dalla popolazione, in seguito a violenti scontri tra l'esercito del presidente Salva Kiir e la coalizione ribelle guidata dal Dr. Riek Machar.
Nonostante il cessate il fuoco tra governo e ribelli del 25 gennaio scorso, efferate violenze hanno continuato a verificarsi. Nato per motivi politici, il conflitto sta assumendo sempre più una connotazione etnica poiché i leader delle due fazioni appartengono ai due principali gruppi tribali del paese: Kiir ai dinka e Machar ai nuer. Gli scontri hanno avuto inizio il 15 dicembre 2013 e stando ai dati delle Nazioni Unite avrebbero già causato migliaia di morti e costretto almeno 900mila persone ad abbandonare le proprie abitazioni. Monsignor Taban paragona le atrocità delle ultime settimane a quanto vissuto durante la seconda guerra civile sudanese, durata dal 1983 al 2005. «In 22 anni di conflitto – afferma – mai avevamo assistito ad una simile devastazione».
La diocesi di Malakal comprende territori di tre degli stati maggiormente affetti dalle violenze: Alto Nilo, Unità e Jongley. Nei giorni scorsi tutti i sacerdoti diocesani e le religiose sono stati costretti a fuggire e molti di loro hanno trovato ospitalità a Giuba. «I miei sacerdoti hanno dovuto lasciare tutti i loro averi e ora non hanno più neanche i messali e i paramenti liturgici».
Aiuto alla Chiesa che Soffre ha appena approvato un contributo straordinario di 25mila euro per garantire un alloggio e fornire viveri e medicine ai sacerdoti e alle religiose rifugiatisi nella capitale sudsudanese.
Il pensiero di monsignor Taban va ai tanti fedeli rimasti a Malakal. Secondo fonti della Chiesa locale molti dei 250mila abitanti del capoluogo dell'Alto Nilo avrebbero cercato riparo in remoti villaggi – ora sopraffatti dall'enorme afflusso di rifugiati – all'interno della boscaglia, mentre altri hanno trovato accoglienza in un vicino campo profughi.
Il presule denuncia l'urgente necessità di aiuti umanitari. «La popolazione ha bisogno di riso, mais, fagioli, olio. Siamo sull'orlo della carestia ed è quanto accadrà se non saranno immediatamente inviate scorte di generi alimentari». Anche l'acqua potabile è ormai divenuta un bene rarissimo e a causa della terribile sete molti abitanti della diocesi di Malakal hanno iniziato a bere dalle acque del Nilo bianco, con un drammatico aumento dei casi di dissenteria. «Diarrea e malaria affliggono sempre più i sudsudanesi – spiega monsignor Taban – ma purtroppo nessuno ha accesso alle cure mediche perché tutti gli ospedali e le farmacie sono stati distrutti o saccheggiati durante gli attacchi».
Oggi ad Addis Abeba è previsto l'inizio della terza fase dei colloqui di pace tra governo e ribelli e attraverso Aiuto alla Chiesa che Soffre monsignor Taban invita a pregare per i suoi fedeli. «Abbiamo urgente bisogno di solidarietà e amore. Siamo miserabili. Vi prego, ricordateci nelle vostre preghiere».
Roma, 20 marzo 2014.
drink your POISON, made by yourself, amen
7 alleluia
sia la pace al pene della ARABIA SAUDITA, TUTTE LE bambine del mondo, ringraziano i pedofili della LEGA ARABA! ] Niger: l'opera delle Serve di Cristo tra povertà, spose bambine e fondamentalismo. «Ho ascoltato la chiamata di Dio ed ho lasciato tutto per servire i poveri». Così risponde madre Marie-Catherine Perseverance Kingbo, fondatrice della prima congregazione religiosa del Niger, a chi le chiede perché una suora cattolica abbia scelto di vivere in un paese a maggioranza islamica.